Anziani e ossa fragili: l’integrazione della vitamina K

lifechocolate-mk7life-barrette-funzionali-vitaminaK2

 

I tuoi genitori lamentano spesso dolori alle ossa, mal di schiena e problemi alle articolazioni? Non sottovalutare la questione. Alcuni dolori potrebbero essere il segno di carenze che nel tempo possono aggravarsi, con conseguenze non indifferenti per la salute del sistema scheletrico. La prevenzione gioca un ruolo chiave nel trattamento delle malattie delle ossa tipiche della terza età. 

 

Le nostre ossa rientrano in quella categoria di tessuti sottoposti a rimodellamento costante: l’osso viene distrutto e ricostruito dal nostro organismo in modo continuo. In 7 anni tutte le cellule che costituiscono il tessuto osseo vengono sostituite completamente da nuove cellule. Se la ricostruzione non avviene con la stessa velocità della distruzione, le ossa diventano più fragili e quindi a rischio di osteoporosi

 

L’osteoporosi diventa una condizione molto diffusa con l’avanzare dell’età, e riguarda in particolare le donne che vivono la fase post-menopausa. Negli anziani affetti da osteoporosi aumenta in modo decisivo il rischio di fratture. Nel loro stato una frattura del tessuto osseo può essere provocata da una semplice caduta, o da una lieve sollecitazione. Non solo, ma in caso di rottura i tempi di guarigione del tessuto osseo osteoporotico rallentano in modo significativo. 

qlife-anziani

 

Sono diversi i fattori che predispongono un individuo all’osteoporosi. Tra questi possiamo annoverare abitudini non salutari come la sedentarietà e il fumo del tabacco, oppure terapie farmacologiche particolarmente aggressive, che contribuiscono ad aggravare la perdita di densità ossea. L’osteoporosi si previene sin dall’infanzia, mantenendo un corretto stile di vita: svolgendo attività fisica e seguendo un’alimentazione sana e bilanciata, che garantisce tutto il necessario apporto di vitamine. È importante assumere la giusta dose di calcio, di vitamina D, C, e di vitamine del gruppo B. Le ultime ricerche ci dimostrano anche l’importanza dell’assunzione di vitamina K.

 

La vitamina K è una vitamina liposolubile, nota per la sua funzione coagulativa, dalla quale prende il nome (la denominazione “K” deriva dalla parola danese “Koagulation”). Sono molteplici i benefici che si possono trarre da una corretta assunzione di questa vitamina, importantissima tanto per la salute delle ossa, che per quella cardiovascolare.

klife-osteoporosi

La vitamina K infatti attiva una proteina molto importante per le nostre ossa, l’osteocalcina. L’osteocalcina ha il compito di controllare la mineralizzazione dei tessuti e il ricambio delle cellule dello scheletro. È per mezzo di essa che il calcio riesce a legarsi nel tessuto osseo. Tuttavia, la vitamina K ed in particolare la forma K2 che è la più importante per la salute ossea, è presente in bassissime quantità nel cibo di cui ci nutriamo quotidianamente ed è molto difficile per il corpo immagazzinarla. Alcuni vegetali a foglia verde (spinaci, broccoli) hanno abbondante vitamina nella forma K1 ma questa d’altra parte viene eliminata velocemente dall’organismo  e viene persa con la cottura. 

Nasce così per molti l’esigenza di assumere degli integratori di vitamina K. Per integrare al meglio questa vitamina Life Chocolate propone MK7-Life, un prodotto di altissima qualità, gustoso, sano e nutriente. Mangiare la cioccolata diventa il modo migliore per prevenire l’osteoporosi e accelerare la guarigione delle fratture, nutrendo l’organismo in modo sano grazie alle proprietà benefiche del cioccolato fondente, massimizzando l’efficacia dell’integrazione nutrizionale della vitamina K.

 

Scopri MK7-Life